13/4/2012……….G   1 comment

Malato d’amore

Soffre l’infermo costretto nel letto
ma se non ti tocco esplode il mio petto
scorre la notte sotto lo stesso tetto
non riesco a star fermo:

d’amor sono affetto.

Ho un immenso bisogno d’un sedativo
l’amore m’è schivo ed io ne son privo
chi s’accontenta d’un insulso placebo
 

un’agonia lenta
 

corrode un cuore insincero.

Roberto Grasso

Panoramica

I fiori sono medicine,

il mare bollicine.

La morte un illusione,

la vita una benedizione.

La pace una promessa,

la guerra maledetta.

Giocare è una scommessa,

ma con l’amore bisogna stare allerta.

Ilaria Rizza
Annunci

Pubblicato 04/13/2012 da mondiparalleli2 in pensieri

Una risposta a “13/4/2012……….G

Iscriviti ai commenti con RSS .

  1. ma sì, non si può che essere concordi…ad meliora

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: